Misure organizzative finalizzate al contenimento e alla gestione dell’emergenza da CORONAVIRUS

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Ai Genitori

Ai Docenti

Al Personale ATA

Prot. N.  1704                                                                              Napoli, 29 /02/2020

Al fine di ottemperare alle disposizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020, nella Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri prot. n. 12035 del 25.02.2020 e nelle Ordinanze del Presidente della Regione Campania n. 1 del 24.02.2020 e n. 2, 3 e 4 del 26.02.2020, e di garantire la continuità del servizio, si comunicano le prime misure organizzative adottate da questo Ufficio finalizzate al contenimento e alla gestione dell’emergenza di cui all’oggetto, in vigore da lunedì 2 marzo 2020:

DISPOSIZIONI GENERALI

  1. < > DI INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE.Per le azioni informative finalizzate al contenimento e alla gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, si raccomanda alle famiglie e ai docenti di far riferimento al materiale informativo/illustrativo messo a disposizione da fonti ufficiali e già disponibile sul sito dell’Istituto.

    2.ESPLETAMENTO          VIAGGI        DI      ISTRUZIONE,         VISITE        GUIDATE  E PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI ED EVENTI.

    I viaggi d’istruzione, le visite guidate e la partecipazione a manifestazioni ed eventi programmati dal nostro Istituto sono sospesi fino al 15 marzo 2020.

     

    1. < >. < > del 23 febbraio 2020;< >< >< > n. 1/2020 del Ministero per la Pubblica amministrazione p. 4;il personale scolastico e coloro che a diverso titolo operano presso questa Amministrazione che negli ultimi 14 giorni abbiano soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate dell’OMS, ovvero nei comuni italiani ove è stata dimostrata la trasmissione locale del virus, ovvero, nei Comuni di cui all’allegato 1 del DPCM del 23/2/2020, così come aggiornati sul sito istituzionale del Ministero della Salute e della Regione Campania hanno l’obbligo di comunicare tale  circostanza ai Servizi di Sanità Pubblica territorialmente competente per territorio, al Dipartimento di prevenzione dell'Azienda sanitaria competente per territorio, al proprio medico di medicina generale, ovvero al pediatra di libera scelta, nonché al Dirigente Scolastico.

       

      Si riporta, di seguito, l’elenco dei Comuni interessati dalle misure urgenti di contenimento del contagio di cui all’Allegato 1 del DPCM del 23/2/2020:

      Nella Regione Lombardia: a) Bertonico; b) Casalpusterlengo; c) Castelgerundo; d) Castiglione D'Adda; e) Codogno; f) Fombio; g) Maleo; h) San Fiorano; i) Somaglia; j) Terranova dei Passerini.

      Nella Regione Veneto: a) Vo'.

      Nel caso in cui il lavoratore scolastico sia sottoposto a sorveglianza sanitaria e isolamento fiduciario dovrà presentare apposita certificazione medica nella quale si specifichi che l’assenza è dovuta a motivi di sanità pubblica.

      DISPOSIZIONI SPECIFICHE RIVOLTE ALL’UTENZA

       

      1. < > AGLI UFFICI DI SEGRETERIA e ALL’UFFICIO DEL DIRIGENTE SCOLASTICOLa prenotazione dell’appuntamento potrà avvenire telefonicamente al numero 081/7435313 oppure scrivendo all’indirizzo naic8e300d@istruzione.it (nella mail dovranno essere indicati cognome e nome del richiedente, motivo della richiesta di appuntamento, recapito telefonico al quale si vuole essere ricontattati).

         

        2.  ACCESSO  DELL’UTENZA  AI  LOCALI  SCOLASTICI  E  ALLE  PERTINENZE DEGLI EDIFICI.

        L’utenza che si reca presso le sedi scolastiche per l’uscita anticipata dei propri figli attenderà all’esterno degli edifici scolastici stessi al fine di evitare assembramenti.

        Non è consentita in nessun caso la sosta negli androni di entrambe le sedi.

        3.   ASSENZE ALUNNI

        Secondo quanto disposto dal DPCM art. 1 lett.c la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni avviene, fino alla data del 15 marzo 2020, dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti.

        DISPOSIZIONI SPECIFICHE RIVOLTE AL PERSONALE

          1.  SVOLGIMENTO     ATTIVITA’       FUNZIONALI ALL’INSEGNAMENTO / PROGRAMMAZIONE.

        Le attività funzionali all’insegnamento già programmate per il mese di marzo 2020 con Piano annuale delle attività 2019-2020 sono sospese fino a data da destinarsi. Le stesse saranno riprogrammate con successiva comunicazione.

        Le attività di programmazione del personale docente della scuola primaria si svolgeranno regolarmente, secondo il calendario già noto.

        Si confida nella consueta collaborazione.    IL DIRIGENTE SCOLASTICO PROF. SSA BIANCA VINCI

 

 

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti