Supporti per la didattica a distanza in comodato d’uso per alcune categorie di studenti.

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Alle Famiglie, agli Studenti, ai Docenti, ai Collaboratori del Dirigente, al Personale ATA

Prot. n.   2158   /1.1.h.                                                                     Napoli, 03/04/2020

Si invitano le famiglie i cui figli non stanno usufruendo dell'opportunità della didattica a distanza perché sprovvisti di strumenti, a comunicare le loro richieste di assegnazione, in comodato d’uso, dei dispositivi tramite e-mail (naic8e300d@istruzione.it) entro lunedì 6 aprile 2020 al fine di consentire all'istituto scolastico di fornire per quanto possibile i dispositivi necessari.

Ai docenti che curano i contatti con le famiglie e che pertanto possono aver maturato una conoscenza di massima delle condizioni economiche dei propri alunni, si ritiene opportuno affidar loro  l’incarico di segnalare, per ciascuna classe, gli alunni delle famiglie che, secondo loro, potrebbero avere  un certo disagio economico. I docenti non sono autorizzati a cercare o a trattare dati personali (non sono assolutamente incaricati a svolgere questo compito) ma piuttosto vien loro chiesto di comunicare le loro impressioni/valutazioni sull’argomento alla Segreteria dell’Istituto,  che potrà così più agevolmente svolgere il proprio compito di trattamento dei dati in suo possesso al fine dell’elaborazione dell’elenco finale degli alunni assegnatari. Le indicazioni dei docenti dovranno pervenire in Segreteria per e- mail entro martedì 7 aprile 2020.

Si ricorda inoltre che i supporti saranno dati in comodato d’uso e che si potrà soddisfare la domanda di circa 25 alunni corrispondente ai fondi erogati : pertanto gli estensori degli elenchi dovranno tener conto di questa limitazione; se saranno troppo numerosi, si dovrà provvedere ad un’ulteriore cernita, senza escludere la possibilità di ammettere al massimo un alunno per classe fra quelli in condizioni di forte disagio economico con priorità per quelli che dovranno affrontare quest’anno l’esame di Stato classi III della SS1 e le  classi V della Primaria.

Si ringraziano di cuore tutti i destinatari della presente per la collaborazione che consentirà ad un gruppo pur limitato di alunni di partecipare, anche in questa fase così difficile, alla vita della loro scuola.      

                                                             IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                   Prof.ssa Bianca Vinci

                                                                Firma autografa omessa ai sensi

                                                                    dell'art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti