PROROGA DISPOSIZIONI DI CUI ALL’AVVISO PROT. 2066 DEL 18/03/2020.

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Ai Genitori, al personale tutto, al sito istituzionale.

Prot. n.  2755   /1.8.e.                                                                                      Napoli,  18/05/2020

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

CONSIDERATA l’emergenza epidemiologica dichiarata sull’intero territorio nazionale;

VISTO l’art. 1, c. 6 del DPCM 11 marzo 2020 che propone fino al 3 aprile 2020, ai fini del contrasto del contagio, il ricorso al lavoro agile quale modalità ordinaria della prestazione lavorativa da parte dei dipendenti pubblici;

VISTA la CM n. 351 del 12/03/2020 recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19”;

VISTA la CM n. 278 del 06/03/2020 recante “Particolari disposizioni applicative della Direttiva 1/2020”;

PRESO ATTO della Direttiva n. 2 del 13/03/2020 della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministro per la Pubblica Amministrazione – recante “Indicazioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid 19 nelle pubbliche amministrazioni di cui all’art.1, c. 2, del D.L.vo 20/03/2001, n.165, la quale specifica che “Le misure adottate per l’intero territorio nazionale sono, fra l’altro,  finalizzate a ridurre la presenza dei dipendenti pubblici negli uffici e ad evitare il loro spostamento” e offre una serie di soluzioni organizzative finalizzate a tale obiettivo;

VISTO il D.P.C.M. del 01/04/2020;

VISTO il D.P.C.M. del 10/04/2020;

VISTO il D.P.C.M. del 26/04/2020;

VISTO l’art.25 del decreto legislativon.165/2001 che radica in capo ai dirigenti scolastici la competenza organizzativa dell’attività delle istituzioni scolastiche affinché sia garantito il servizio pubblico di istruzione;

TENUTO CONTO da un lato, della natura di servizio pubblico essenziale attribuita dalle norme al servizio scolastico e, dall’altro, della necessità di minimizzare, in questa fase emergenziale, le presenze fisiche nelle sedi di lavoro;

PRESO ATTO dell’esigenza di ricorrere all’apertura dell’istituto scolastico solo per attività indifferibili da rendere in presenza e comunicate all’occorrenza; 

VISTA infine la nota del Ministero dell’Istruzione prot 682 del 15/05/2020 che conferma fino ad ulteriore avviso ovvero a specifici interventi normativi le disposizioni di cui alla nota Dipartimentale 622/2020.

DISPONE  

al fine di tutelare nelle forme prescritte la salute e la sicurezza di tutto il personale scolastico e degli utenti stessi, di confermare, in esecuzione della succitata Nota del Ministero dell’Istruzione,  sino a ulteriore avviso ovvero a specifici interventi normativi, le disposizioni di cui alla Nota Dipartimentale 622/2020 e in particolare:

  1. le attività didattiche proseguono in modalità a distanza;

  2. il ricevimento del pubblico è limitato ai soli casi di stretta necessità e secondo le modalità sotto riportate;

  3. gli uffici amministrativi dell’Istituto opereranno secondo la modalità del lavoro agile;

  4. i servizi erogabili solo in presenza qualora necessari (per es: sottoscrizione contratti di supplenza, consegna istanze, ritiro certificati in forma cartacea, ecc.) sono garantiti su appuntamento tramite richiesta da inoltrare a mezzo posta elettronica all’indirizzo mail naic8e300d@istruzione.it;  

  5. l’ufficio di segreteria dell'Istituto potrà essere contattato  attraverso la di posta ordinaria  naic8e300d@istruzione.it o posta certificata naic8e300d@pec.istruzione.it.

  6. Le richieste saranno evase tenendo conto dei tempi e degli strumenti a disposizione del personale amministrativo.
  7. Le attività di consulenza saranno svolte attraverso modalità a distanza (posta elettronica) .

Si prega di fornire nella richiesta sempre un nominativo e un recapito telefonico nel caso in cui si intenda essere ricontattati

                                                                       IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                   Prof.ssa Bianca Vinci

                                                                         Firma autografa omessa ai sensi

                                                                         dell'art. 3 del D. Lgs. n. 39/1993

 

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti