Comunicazione registrazione ai fini dell’attivazione del servizio MIUR Pago In Rete/Pago PA

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Ai genitori, ai docenti ed al personale ATA

Prot. n. 3822/6.2.p.                                                                                                                                                     Napoli, 16.07.2020

 Si invita a procedere alla registrazione ai fini dell’attivazione del servizio MIUR Pago In Rete/Pago PA per i pagamenti telematici delle famiglie verso l’istituto scolastico: senza tale operazione preliminare non sarà possibile procedere ad alcun versamento telematico a favore dell’Istituzione Scolastica. In realtà le Istituzioni Scolastiche devono adottare e utilizzare in via esclusiva la piattaforma PagoPA per ricevere i pagamenti; i servizi di pagamento alternativi a PagoPA risulteranno illegittimi.

Inoltre, il D. Lgs 165/2001, art. 1, comma 2, impone alle Pubbliche Amministrazioni, tra cui le Istituzioni scolastiche, l’utilizzo obbligatorio di Pago in Rete/PagoPA per ogni tipologia di incasso, senza nessuna esclusione.

Per consentire ai cittadini e alle imprese di effettuare pagamenti elettronici, il MIUR ha messo a disposizione la piattaforma dei pagamenti telematici

 

 
 

 

 

 

 

Il Sistema Pago In Rete (PIR) del Ministero è dedicato a Istituzioni Scolastiche, Famiglie e Cittadini e consente:

 

    alle Istituzioni Scolastiche: di ricevere dalle famiglie i pagamenti tramite PagoPA per i servizi scolastici e di poterne gestire l’intero ciclo di vita, dall’emissione degli avvisi telematici alla riconciliazione degli incassi con le scritture contabili nei sistemi di bilancio;

 

    alle Famiglie: di pagare telematicamente con PagoPA tasse scolastiche, viaggi di istruzione, visite didattiche, assicurazione integrativa alunni, mensa scolastica autogestita, attività extracurriculari, contributi volontari per specifici servizi;

 

    al Cittadino: di effettuare pagamenti telematici di contributi a favore del MIUR (ad esempio, tasse per concorsi indetti dal Ministero dell’Istruzione o Bollo per riconoscimento titoli di studio esteri).

Tutti i servizi disponibili su Pago in Rete sono erogati a titolo gratuito e sono fruibili da PC, Tablet, Smartphone e qualsiasi altro dispositivo portatile.

È possibile accedere al sistema “Pago In Rete“ o dal sito dell’I.C. “35° Scudillo Salvemini” (banner Scrutinio 10 e lode presente sulla home page) o dall’area riservata all’interno del Portale del Ministero dell’Istruzione utilizzando le proprie credenziali SPID o POLIS, al seguente indirizzo: https://www.istruzione.it/pagoinrete/

Il sistema Pago In Rete offre numerosi vantaggi:

Si ha sempre a disposizione su web la situazione completa ed aggiornata in tempo reale dei pagamenti richiesti dalle scuole dei propri figli.

  • Si può accedere al servizio da PC, Tablet o Smartphone, ecc.
  • Si ricevono in tempo reale le notifiche degli avvisi e delle ricevute dei pagamenti effettuati.
  • Si può scegliere di pagare online con carta di credito, o addebito in conto oppure di stampare Bar-Code e QR-Code per pagare presso le tabaccherie e gli sportelli bancari autorizzati.

Il genitore riceve via email la conferma del pagamento eseguito e può scaricare la ricevuta telematica valida per le eventuali detrazioni fiscali

Come accedere

Per accedere al servizio Pago In Rete bisogna disporre di username e password (credenziali).

    Se si ha un' identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) si può accedere con le credenziali SPID del gestore che ha rilasciato l'identità (selezionando “Entra con SPID”).

   Un genitore che abbia  presentato una domanda d’iscrizione on-line può accedere con le stesse credenziali utilizzate per l’iscrizione del figlio.

    Un docente in possesso di credenziali Polis, può utilizzare queste.

Se non si dispone delle credenziali si possono ottenere effettuando la registrazione al servizio cliccando sul link Registrati

Se si dispone delle credenziali si può accedere al servizio Pago in Rete cliccando sul link ACCEDI

Solo per il primo accesso al servizio dei pagamenti sarà richiesta l’accettazione preliminare delle condizioni sulla privacy.

Come registrarsi (per chi non possiede un’identità digitale SPID o le credenziali del MIUR di Polis o di Iscrizioni Online)

Si possono ottenere le credenziali di accesso al servizio dei pagamento effettuando la registrazione. Per registrarsi cliccare sul link "Registrati"

Nella pagina "Registrati" occorrono 4 semplici passaggi:

  1. inserire il codice fiscale e selezionare la casella di sicurezza "Non sono un robot"
  2. compilare la scheda con i propri dati anagrafici e inserire un l’indirizzo email personale attivo (da digitare due volte per sicurezza)
  3. verificare la correttezza di tutti i dati inseriti e selezionare "CONFERMA I TUOI DATI", altrimenti bisogna cliccare su "torna indietro" per tornare al passaggio precedente ed effettuare le correzioni necessarie
  4. per completare la registrazione si accede infine alla casella e-mail (indicata al punto 2), si visualizza la e-mail ricevuta da “MIUR Comunicazione” e si clicca sul link presente nel testo

Completata la registrazione si riceverà una seconda e-mail con le credenziali (username e password) per accedere al servizio Pago In Rete.

Al primo accesso al servizio verrà richiesto di modificare a piacimento la password provvisoria ricevuta con la seconda e-mail. La nuova password deve avere almeno 8 caratteri, contenere eun

numero, una lettera maiuscola e una lettera minuscola.

Cosa pagare

Attraverso il servizio Pago In Rete si possono pagare elettronicamente con il sistema PagoPA:

  • le tasse ed i contributi scolasticirichiesti dalle scuole agli alunni per le attività curriculari ed extracurriculari a pagamento, come le visite guidate, i viaggi d’ istruzione, la mensa autogestita

  • tutti i contributi a favore del Ministero, quali ad esempio i diritti di segreteria per la partecipazione a concorsi

Si potranno effettuare i versamenti per tutti gli avvisi digitali di pagamento intestati ai propri figli, che  sono stati notificati (per e-mail) dalla scuola, oppure fare versamenti volontari per ogni causale di pagamento elettronico, che le scuole o il Ministero hanno reso eseguibile tramite Pago In Rete.

Come fare

  1. selezionare quello che si vuole versare.Per i contributi scolastici, collegarsi alla sezione "PAGO IN RETE SCUOLA"

  2. se sono stati ricevuti dalle scuole degli avvisi digitali di pagamento bisogna andare alla pagina "Visualizza Pagamenti" e selezionare gli avvisi dei contributi che si vuoleversare

  3. per fare una contribuzione volontaria si va alla pagina "Versamenti volontari", si ricerca la scuola, si scegli la causale del versamento eseguibile e si inseriscono i dati dell'alunno richiesti per ilpagamento

 

  1. procedere con il pagamento Pagare subito on-line, scegliendo dalla piattaforma pagoPA come pagare (carta, addebito sul conto corrente o altro) e il prestatore di servizi di pagamento (PSP) che si preferisce, altrimenti se si vuole pagare in un secondo momento, scaricare il documento per il pagamento, che riporta QR- code, CBILL (e Bollettino Postale PA), che sarà utile dopo per pagare presso gli sportelli bancari, dai tabaccai, agli uffici postali (o presso altri PSP abilitati) oppure on line dal sito della propria banca o con le app.

Effettuato il pagamento si potrà visualizzare la ricevuta telematica e scaricare l'attestazione di pagamento di ogni contributo versato, utile per gli scopi previsti per legge.

Per ulteriori informazioni: http://www.istruzione.it/pagoinrete/pagare.html

TUTTO CIO’ PREMESSO

si invitano gli interessati a leggere l'informativa resa, prestare il consenso al trattamento dei loro dati personali per le finalità di cui sopra andando sullo scrutinio 10 e lode inserendo le credenziali e cliccando nella sezione pagonline e successivamente informativa privacy, a compilare e trasmettere all’istituto l’informativa.

Si ringrazia per la consueta fattiva collaborazione.

   IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                             Prof.ssa Bianca Vinci

                Firma autografa sostituita  a mezzo stampa

                         ex art. 3 c. 2 Dlgs 39/93

 

 

 

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti